2883 visitatori in 24 ore
 140 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Saggio del pensiero (15/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8563 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16101 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Ogni odore, il suo sapore

Natasha, Cristina e Michela sono tre giovani ed esuberanti ragazze che vivono nello stesso appartamento. Natasha è mora (leggi...)
€ 1,49


Silvia De Angelis

Segmento d'orizzonte

Ribellione
Vermiglia andatura
si posa
su segmento anomalo d'orizzonte
ch'espropria
quel concavo portamento innato
magnifica geocentrica prospettiva

Quell'impietosa imperturbabilità
nei nefandi gesti
oscura l'eterea aura
sprofondata ora
nella cruenta tenebra


Silvia De Angelis 10/10/2010 06:51| 20| 1646 1640

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
Nota dell'autore:
«Sempre più spesso accadono eventi d'una ferocia inaduta, ove esseri umani
si macchiano d'efferati, inspiegabili delitti, che denotano profonda crudeltà e
disumanità, al di fuori della portata razionale...
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Ciò che mi fa ancora più paura è l'assuefazione. Ci stiamo talmente abituando ai più efferati delitti, che quotidianamente entrano nelle nostre case attraverso i mass media, da convincerci che tutto ciò sia "normale", o che si tratti di un reality show...»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (11/10/2010) Modifica questo commento

«al tuo messaggio di ribellione che condivido in pieno con rabbia e impotenza. Non ci sono parole se non l'indignazione che non dovrà mai rassegnarsi. Poesia molto apprezzata!»
Daniela Pacelli (11/10/2010) Modifica questo commento

«Versi che si aprono ad una considerazione dal valore universale, quasi in perfetta sinergia col mondo. Qui l'attenzione s'incentra sul male e ciò che promana da tale forza distruttiva che investe l'orizzonte. Il lessico scelto, per creare l'effetto voluto del contrasto, adorna la struttura del testo. Una poesia che ho trovato interessantissima sotto tutti gli aspetti. Come sempre sei un genio poetico.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (10/10/2010) Modifica questo commento

«Una lirica intensa e significativa. Purtroppo l'uomo sa essere incredibilmente crudele... Una riflessione molto sentita e condivisa, complimenti!»
Luigi Arcopinto (10/10/2010) Modifica questo commento

«L'uomo è crudele veste di ferocia ogni suo gesto
fatti orribili accadono il male sta sconfiggendo il bene
viviamo in un mondo terribile che fà paura
parole scritte con la solita maestria»
Danielinagranata (10/10/2010) Modifica questo commento

«dentro ogni uomo c'è quella parte malvagia che viene controllata da quella buona, ma in alcuni sfugge e prevale ...e accadono fatti di un'atrocità inspiegabile ...versi condivisi scritti con maestria ...molto piaciuta»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (10/10/2010) Modifica questo commento

«ottima poesia di cui ne condivido la tua esposizione. l'uomo molto spesso si lascia travolgere dal mondo della crudeltà diventando un carnefice complimenti»
Moreno il Duca (10/10/2010) Modifica questo commento

«Nefandi gesti dettati da impulsi elettrici che sbagliano comandi - il cervello umano e le psicopatolgie che portano all'irrazionalità di azioni che sarebbero impensabili per i più. Eppure scatta qualcosa in certe menti "malate" e un senso di impotenza e non comprensione pervade il pensiero di chi attonito può solo apprendere di atrocità.
Molto sentita e condivisa!»
Raggioluminoso (10/10/2010) Modifica questo commento

«A volte sembra quasi si debba vivere in un altro mondo, talmente è inconcepibile quanto accade intorno a noi – quanto si vorrebbe che fosse soltanto un brutto sogno!.»
Club ScrivereBerta Biagini (10/10/2010) Modifica questo commento

«I media sempre più ci circondano di notizie che sembrano provenire da un mondo impazzito e la ferocia e l'inaudita violenza che accompagnano la nostra esistenza scorrono davanti ai nostri occhi come un film dell'orrore... l'angosciante verità è che le menti sempre più si abituano a queste orripilanti lordure... sembra quasi un lavaggio del cervello del Demonio!»
Tiffany 70 (10/10/2010) Modifica questo commento

«l'uomo è il peggior carnefice di se stesso. è sempre stato cosi, purtroppo.
versi che fanno molto riflettere.
poesia intensa.»
Salvatore Ferranti (10/10/2010) Modifica questo commento

«un tumore va estirpato altrimenti conduce alla morte
con tutto il rispetto per la vita (animale)
grazie alla tv che ne fa telenovelas oggi
ci sentiamo coinvolti in casi che sono sempre accaduti
e dai quali non vedo altra difesa
sempre meglio salvare tanti innocenti al prezzo
di una vita basata su simili sentimenti.
sono malati? sappiamo dove porta la cancrena.
giù il cappello davanti a tanta poe.»
Enio Orsuni (10/10/2010) Modifica questo commento

«Magnifica esposizione. Tema attuale, disanima attenta. Bei versi che ben descrivono la natura umana. Bella»
senzamaninbicicletta (10/10/2010) Modifica questo commento

«E nettamente cosmica è la proporzione del virus che sta sterminando i valori e mandando in tilt i neuroni superstiti dell'umanità.Non passerà molto che nemmeno faranno notizia i cosiddetti orrori tanto cari ai media. Grazie Silvia, molto sentita e condivisa.»
Kiaraluna (10/10/2010) Modifica questo commento

«condivido ed apprezzo molto... questo graffio sul viso...
a deturpar chi dei crimini più insensati si macchia...
complimenti... cià*»
Aldo Bilato (10/10/2010) Modifica questo commento

«da caino ed abele le crudeltà di persone deviate mentalmente, si sono ripetute all'infinito, oggi si sanno di più grazie ai media, ho una mia teoria, la scienza si evolve ma l'uomo rimane sempre lo stesso, bellissima poesia, sempre sensibile alla realtà che ci circonda.»
Citarei Loretta Margherita (10/10/2010) Modifica questo commento

«Quando il male esplode nella sua cruenta e terribile conseguenza... nulla e niente lo fermano, appartiene alle tenebre! Riflessione di valenza sociale e umana!»
Dany Blasi (10/10/2010) Modifica questo commento

«Quando il male si manifesta nelle sue forme più inquietanti ogni ragionamento razionale va in frantumi. Le belle immagini di questa lirica evocano questa impotenza di fronte alla ferocia umana e arrivano dritte al cuore. Lirica da encomio apprezzata e condivisa dal primo all'ultimo verso.»
Felice Di Giandomenico (10/10/2010) Modifica questo commento

«E' l'espressione di un dolore cosmico che, dai versi di Silvia, promana con forza. Condivisa. Molto piaciuta.»
mario calzolaro (10/10/2010) Modifica questo commento

«Accadono eventi di inaudita ferocia, che sono inspiegabili, fuori da ogni logica razionale... e ci si chiede come è possibile che esseri umani si macchino di delitti atroci...»
Doraforino (10/10/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Ribellione
Testate aggressive
Echi di canditi e cannella
Rampolli arroganti
Crisalide
Nell'indefinito
Bramosia esasperante
Indaco perverso
Brivido di luce
Una sola volta
Segmento d'orizzonte
Grido nella notte
Vertigine di luce
Immobile oceanico
Efferato boia
Writers
Porno
In scena
Tranello
Propria idea
Manette

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2789 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it