3230 visitatori in 24 ore
 167 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A Testaccio (08/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8555 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16059 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I misteri della jungla nera

"I misteri della jungla nera" è il primo romanzo del ciclo indo-malese. La vicenda è ambientata in un'India di (leggi...)
€ 0,99


Silvia De Angelis

Vudu

Spirituali
Vola sull'ali del sincretismo
e fragili note esoterismo
credenza vudu

Flessuosa
atavica discendenza
afroamericana
colora
mormoranti
sonore note
persistenti nel globo

Lontane
inabili faziosità
posano
disarmonica fantasia
insensata magia nera

Immensa sacralità vudu
dirige
sua logica
unico Dio motore

Suo simbolo
avviluppante serpente
ideale mitica sacralità

Cinge il Dio
spirito
intorno al cosmo
adempiendo
mirabile processo creativo

Remote
tramandate credenze
intuiscono
virtuale possesso dell'anima
Piccoli acromatici amuleti
salvaguardano
sua incolumità


Silvia De Angelis 08/06/2010 06:20| 20| 1853 1841


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Marco Monti - rosanna gazzaniga
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Spesso la religione Vudu, viene erroneamente scambiata per magia nera...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Molti riti, credenze religiose, misteri (di qualunque fede si tratti) sono da sempre oggetto di una sorta di curiosa morbosità, che vuole a tutti i costi sviscerarne l'aspetto negativo, se non addirittura satanico. Unico segno inequivocabile ed inconfutabile è che non esisterebbe il Bene, se non ci fosse il Male... e viceversa.»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (08/06/2010) Modifica questo commento

«religione cultura con tradizioni ben diverse dalle nostre, stesura come sempre ineccepibile contenuto inusuale poesia apprezzata tantissimo»
Giovanna De Santis (08/06/2010) Modifica questo commento

«Originalissima lirica ben scritta, versi che colgono la curiosità di chi legge quasi ipnotizzato da questi bellissimi versi! bella la conservo!»
Marco Monti (08/06/2010) Modifica questo commento

«Spesso quando non si conoscono e comprendono certi misteri ad essi viene attribuita l'etichetta di magia nera. Suggestiva e originale. Apprezzatissima.»
Cuccu Anna Maria (08/06/2010) Modifica questo commento

«La ritualità accompagna le religioni che ne necessitano per tramandare il messaggio originale fissandone la sacralità.La ritualità si differenzia in base allo specifico etnico e storico dei popoli. In questo percorso spesso si introducono altri rituali, arcaici e tribali che prendono il sopravvento deviando e talvolta alterando il primigenio significato.
Lirica attenta ed evocativa di questi momenti scritta con la consueta capacità penetrativa ed interpretativa di questa sensibilissima autrice. Piaciuta ed apprezzata»
Francesco Fabris Manini (08/06/2010) Modifica questo commento

«Suggestiva e originale stesura
versi eleganti letta con molto interesse e curiosità
piaciuta molto»
Danielinagranata (08/06/2010) Modifica questo commento

«tradizioni... religioni... o riti... vanno tramandati...
se non altro per capir chi siamo...

lirica molto piaciuta... come sempre molto significativa la stesura... cià.»
Aldo Bilato (08/06/2010) Modifica questo commento

«non credo molto in questi riti di antica tradizione certo è che a volte si rimane scioccati da testimonianze che dicono il contrario, sarà. bella lirica per un argomento ostico, è stata una piacevole letttura.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (08/06/2010) Modifica questo commento

«per quanto ai nostri occhi questi riti possano sembrare terribili questi sono alla base di una cultura, e di una religione di un popolo
anche se ci sembrano dei saggi di stregoneria questoè l'essere inquietante delle religioni
piaciuta»
Moreno il Duca (08/06/2010) Modifica questo commento

«Versi leggiadri ed evocativi. come ha detto già qualcuno ogni religione segue i propri riti ignari ed incmprensibili ad altri. Una poesia che si snoda su ersi ben stilati e musicali. Piaciuta molto. Complimenti»
Daniela Pacelli (08/06/2010) Modifica questo commento

«Come sempre l'originalità di Silvia si propone con un tema di non facile lettura... suilla pratica religiosa Vudu vi sono interpretazioni a volte anche inquietanti, ma certamente vi sono aspetti che vanno profondamente studiati prima di giudicarli semplici manifestazioni folclo- pagane...
Notevole la poesia di oggi e unica nel suo genere. Apprezzata!»
Club ScriverePino Tota (08/06/2010) Modifica questo commento

«Tutte le religioni hanno una loro ragione d'essere originate dai più nobili proprositi e da elevati sentimenti di spiritualità. Di seguito, la poca conoscenza, agisce nella direzione di traviare i veri significati sottesi. Versi che sono composti mirabilmente e che hanno la forza di affascinare il lettore. Una splendida lirica!»
Raggioluminoso (08/06/2010) Modifica questo commento

«Interessanti versi riguardo una pratica antica e misteriosa... di una tradizione che persiste nel tempo... molto piaciuta»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (08/06/2010) Modifica questo commento

«Condivisibili o meno i riti VUDU appartengono comunque alla cultura di un popolo. Anche i nostri riti visti senza decodificazioni appaiono molto simili ed inquietanti al pari di altri.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (08/06/2010) Modifica questo commento

«Ogni popolo ha le sue credenze, a noi sconosciute, ed anche i vudu, discendenza afroamericana, hanno la religione che si basa su un unico Dio che abbraccia il cosmo, ma erroneamente vengono tacciati come operatori di magia nera. L'autrice, come sua consuetudine, affronta sempre argomenti nuovi nei suoi versi, eleganti e di bella scrittura, molto apprezzati. Complimenti.»
Ela Gentile (08/06/2010) Modifica questo commento

«Riti e tradizioni sconosciute che ci portano antiche paure ... Versi ben scritti che offrono una riflessione su un mondo lontano a noi ... Apprezzata»
Club ScrivereLina Sirianni (08/06/2010) Modifica questo commento

«La religione è un grande mistero... ogni popolo ha la sua e se la religione vudu è scambiata per magia nera è davvero un errore. Il vudù moderno è sorto dalle varie espressioni spirituali africane e da alcuni elementi cattolici
Il vuduismo viene praticato tutt'oggi in tutto il mondo come vera religione perché dotata di proprie dottrine e di una sua importante teologia. Ho letto questa poesia davvero con molto interesse per la sua elegante originalità e per il contenuto così importante.»
Shelly Nicole Del Santo (08/06/2010) Modifica questo commento

«E' uno di quei riti pagani che sanno più di stregoneria e cattiveria che di una vera credenza religiosa. Quelle bambole trafitte dagli aghi, fanno accapponare la pelle solo al vederle. Figuriamoci un povero diavolo, magari ignorante, che se la ritrova in casa nel letto.
Una lirica interessante e suggestiva, che stuzzica la riflessione e la fantasia del lettore. Apprezzatissima.»
Club ScrivereVivì (08/06/2010) Modifica questo commento

«usi e tradizioni africane, giunte nelle americhe con la schiavitù,è d'uso considerare il vudù come una magia negativa, ma esiste anche la magia bianca, il non conoscere antiche tradizioni fa formulare sempre erronei giudizi, bellissimi ed originali versi, complimenti»
Citarei Loretta Margherita (08/06/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Spirituali
L'orizzonte scomposto
Blu cobalto
Fermento irrisolto
Lume dell'universo
Eco di fede
Traiettorie di morfina
L'immacolata
Ombrosa uggia
Metempsicosi
Vudu
Chiostro
Chissa'

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2783 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it