3052 visitatori in 24 ore
 184 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Tra morbide ciglia (12/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8559 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16076 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Denaro falso

Denaro falso è un racconto in due parti di Lev Tolstòj, ideato alla fine degli anni ottanta del XIX secolo, composto non (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Silvia De Angelis

Umani disumani

Cronaca
Alba
non domanda
infausto giorno
ove supremo artefice
militò
tragico
riuscito gioco

Or lui giace esanime
nella toga vermiglia
abbattuto
da selvaggia verga

Pensiero odierno
teme specchiarsi
immagine
bollenti processi
o famigerata effigie
di "cosa nostra"

Istintuali messaggi
di vendetta
in sbilenco collage
sfuggito alla logica
racchiudono frammenti
intrisi di violenza

Tempo
lascia sue tracce
Umana malvagità
ancor più
ne segna il passo


Silvia De Angelis 28/02/2010 06:02| 26| 3593 3579


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Angela Rainieri - carla composto
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Muore a Palermo l'Avvocato Enzo Fragalà, dopo essere stato selvaggamente
preso a bastonate all'uscita dal suo studio legale. Recentissimo fatto di cronaca
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«valente poetessa in magistrale lirica... che denuncia con parole appropriate e curate un fatto di cronaca del quale ci si deve vergognare ...intensa e bella il mio sincero plauso»
Club Scriverecarla composto (18/11/2013) Modifica questo commento

«Encomiabile lirica su un tema di grave portata sociale. Ottimo stile, apprezzatissimo.»
Club ScrivereRita Stanzione (11/04/2011) Modifica questo commento

«E' il canto di un dolore. Di un'anima che non vuole essere complice con il suo silenzio. Ma vuole esplodere. E lo fa suggerendo questi versi bellissimi all'autrice. Da incanto l'incipit. Ma ogni verso vomita sdegno con il solito stile sempre raffinato della nostra autrice. Me la conservo questa stupenda lirica per leggerla quando ho voglia di piangere.»
Giorgio Lavino (02/03/2010) Modifica questo commento

«Ancora una volta fatti di cronaca che ci portano tanta di quella tristezza e rabbia...
Ma di quanta crudeltà si macchia l'uomo...
Sentita e condivisa...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (01/03/2010) Modifica questo commento

«Un meraviglioso verseggiare anche per tratteggiare eventi che non presentano lati poetici. Applausi per una lirica spettacolare!»
Raggioluminoso (28/02/2010) Modifica questo commento

«la malvagità che continua a spargere morte nella Nostra iITALIA, in struggenti versi dettati dalla nobiltà d'animo dell'Autrice
poesia apprezzatissima»
Giovanna De Santis (28/02/2010) Modifica questo commento

«Come non si può rimanere colpiti da questi fatti che ogni dì macchiano le pagine di giornali – una vera denuncia alla quale non possiamo che unirci.»
Club ScrivereBerta Biagini (28/02/2010) Modifica questo commento

«Una grandissima prova d'Autore in questi versi, che con la loro solita eleganza, raccontano un atroce fatto di cronaca...
Un inchino alla tua bravura Silvia!»
Antonella Scamarda (28/02/2010) Modifica questo commento

«Una denuncia toccante e vera che lascia fra le pagine di cronaca profondo sconcerto per l'accaduto e disgusto per la crudeltà umana.
Molto sentita e apprezzata, una lirica splendida magistralmente scritta.»
Club ScrivereAngela Rainieri (28/02/2010) Modifica questo commento

«Versi crudi e di grande effetto per una forte denuncia... Molto sentita... Complimenti!»
Barbara Rossi (28/02/2010) Modifica questo commento

«dolorosi versi ...sensazioni e pensieri di grande effetto
un sentire forte ...una vergogna per questo fatto realmente accaduto
scritta in modo magistrale
grande sensibilita' molto apprezzata»
Danielinagranata (28/02/2010) Modifica questo commento

«Una poesia di denuncia corretta quella da te resa in versi con il solito, particolare stile ermetico che ti appartiene... e che stavolta arriva come una fucilata!»
Antonella Bonaffini (28/02/2010) Modifica questo commento

«Versi forti, veri, un piangere per il dolore di una cornaca che si macchia ancora una volta di dolore. Scritta in stile esemplare. Molto piaciuta»
Daniela Pacelli (28/02/2010) Modifica questo commento

«amo la mia terra ma, in circostanze come questa, mi vergogno d'esser siciliano, anche se penso che qui, in una terra di mafia, esistono tantissime persone perbene, anzi la quasi totalità...poesia molto dura, ma ahimé molto vera.»
Salvatore Ferranti (28/02/2010) Modifica questo commento

«la poesia di cronaca è molto particolare dove si notano eventi tragici o lieti
questo purtroppo è orrendo inconcepibile siamo peggio dei peggior barbari che hanno invaso il suolo italico con questi signori è ora di finirla per sempre
condivisa»
Moreno il Duca (28/02/2010) Modifica questo commento

«Sì penso che sia difficile raccontare in poesia fatti che induriscono il cuore, lo maltrattano.
Tu riesci benissimo ad allargare il fatto scendendo nell'animo umano, scandagliando nell'uomo.
L'ultima strofa poi è di grande efficacia e nucleo di tutto il discorso.
Bellissima!»
Clara Gismondi (28/02/2010) Modifica questo commento

«Purtroppo la violenza dilagante a tutti i livelli sociali è parte della cronaca giornaliera e rischia di diventare fenomeno incontrollabile perché ormai le istituzioni non sono più capaci di gestire e reprimere con le dovute sanzioni chi compie delitti che ledono l'esistenza di intere famiglie. Non per niente le statistiche pongono al primo posto delle preoccupazioni degli italiani la sicurezza. Bellissima la tua poesia di denuncia e di condanna.»
Club ScriverePino Tota (28/02/2010) Modifica questo commento

«Una poesia di denuncia su una morte cosí ingiusta. Notevole l'impegno della Poetessa, per non far dimenticare mai questo inammissibile omicidio. Molto apprezzata.»
Nadia Mazzocco (28/02/2010) Modifica questo commento

«Bella forte e diretta la denuncia, alla disumanità dell'atto barbarico, che vede fratello togliere la vita al suo simile e al modo di terrorizzare ed imperare del malaffare. Da inserire nella serie: "diamoci una mossa"... Lirica sempre alta. cià.»
Aldo Bilato (28/02/2010) Modifica questo commento

«Invano piange e si dispera la voce della poesia, quando affronta argomenti così dolorosamente attuali. La ferita è aperta, scuote le nostre coscienze assopite, ma è impotente contro la bestia maligna che si ostina a farci sprofondare, ogni volta, nella barbarie.
Piango con voi, piango per noi tutti, povera Italia intera.»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (28/02/2010) Modifica questo commento

«Versi molto reali e ricchi di contenuto, messaggio della violenza umana. L'autrice è stata molto attenta nella ricostruzione in versi di un caso di cronaca. Piaciutissima e apprezzata»
Shelly Nicole Del Santo (28/02/2010) Modifica questo commento

«Partendo da uno squallido fatto di cronaca da respingere con forza in quanto avvicina l'uomo alla bestia la nostra autrice riesce a regalarci
Una splendida lirica.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (28/02/2010) Modifica questo commento

«In questo caso purtroppo la toga rossa non è emblema di appartenenza ad una corrente politica, ma è il frutto di un atto ignobile che ha ucciso un po' tutte le persone oneste e leali... quel sangue appartiene a tutti quelli che credono in mondo più giusto e meno violento, forse è solo utopia ma non bisogna mai abbassare la guardia contro chi disprezza la vita ... esaltando l'odio e facendone legge di vita quotidiana... Sentitamente plaudo questi versi che sento nel più profondo del cuore. Inchini ed apprezzamenti infiniti.»
Carmelita Morreale (28/02/2010) Modifica questo commento

«Inammissibile che accadano fatti del genere qualunque periodo storico possa essere, la forza del male ha colpito ancora ed una famiglia piange la morte assurda, pazzesca e dolorosissima del loro congiunto...
Poesia bellissima per non dimenticare, per pregare per coloro che compiono del male... ma serviranno le preghiere per chi, al Signore, ha voltato le spalle ed abbracciato il "maligno"?
Chiusa che è poesia nella poesia
Apprezzata, condivisa e piaciuta moltissimo»
Club ScrivereRosy Marchettini (28/02/2010) Modifica questo commento

«La poesia di cronaca è per me sempre notevole perché è sublime il tentativo di piegare la bellezza della poesia alle spregevoli cose umane.»
Clodiaf0904 (28/02/2010) Modifica questo commento

«Una vergogna che cose come queste continuino a passare in pieno secolo 21. La barbarie di queste mafiosi che continuano a infestare la società... Spero che al più presto vengano pressi gli aggressori. Complementi per questa tua cronaca.»
Club ScrivereArelys Agostini (28/02/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Cronaca
31 luglio 2010 torturata dalle amiche per gelosia Gran Bretagna sotto schock
29 dicembre 2006 il ghiaccio dell'antartide si è già riformato 50 volte
29 giugno 2010 Riapre il Carcere Mamertino fu la prigione di San Pietro
31 luglio 2010 afghanistan tagliati naso e orecchie perche'fuggita dallo sposo
20 luglio 2010 SALVA LA SUA VITA AGGRAPPATO PER 25 ORE AD UNA BOA
Ecosistemi 28 giugno 2010
31 MARZO 2010 nel 2009 risalgono a 714 le esecuzioni capitali
11 giugno 2010 l'invasione delle meduse nel mediterraneo
Il 30 aprile 2010 sprofondano 100 metri quadrati giardino colle oppio
3. 12. 2007 una rete di schiavi per i nuovi hacker
Napoli 30 marzo 2010 banda di fanciulli armati rapina ragazzini
Trovati i resti di elisa claps il 18 marzo 2010 dopo 17 anni
Umani disumani

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2785 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it