3928 visitatori in 24 ore
 160 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
A sera
Quel lascito estenuante del giorno
a ridosso
d’un implume buio
mormora di confini
oltre il limite della bocca
mentre...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
A sera (09/01/2019)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Almanacco d’un sogno breve (09/09/2019)

Silvia De Angelis vi consiglia:
 Rarefatta solitudine (04/02/2019)
 Amore clandestino (01/02/2019)
 La cattiveria (13/01/2019)
 Il canto della luna (04/12/2018)
 Autentica (18/01/2019)

La poesia più letta:
 
Eremo passionale (11/06/2010, 10188 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16432 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Autore del mese
 il mese 01/06/2019

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 rosanna gazzaniga
 Salvatore Pintus
 Stefano Sivo
 Giacomo Scimonelli

Seguici su:



Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Molière

In questa commedia di Carlo Goldoni, scritta nel 1751, Molière aspetta con ansia l'autorizzazione del Re per poter (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Silvia De Angelis

31 luglio 2010 afghanistan tagliati naso e orecchie perche'fuggita dallo sposo

Cronaca
Ingrato ignobile accadimento
gravemente addita
l'acerba esistenza
giovane talebana

Persi solari riflessi
divenuti ombrosi
in spietata coniugale schiavitù
Alisha slega i suoi polsi
ventilando agognata fuga
sfiorata per solitario breve attimo

Catturano suoi spietati carnefici
dediti loquaci anfratti
ove boia, efferato giudice
crudele emette punitiva sentenza:
mutilazione naso e orecchie

Rude aguzzo coltello
afferrato dall'impietoso consorte
orrendamente devasta, deturpandolo
delicato viso ragazza

Ora umana solidale associazione
la donna custodisce in segreto luogo
donando completa assistenza
provvedendo ricostruzione suo volto


Club Scrivere Silvia De Angelis 06/09/2010 07:07| 27| 4298


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«E' davvero incredibile e vergognoso, come, ancora oggi debbano accadere avvenimenti
così gravi e cruenti a danno delle donne, anche se parliamo di paesi culturalmente arretrati...
»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Tutto ciò che succede e d'inaudita e orribile violenza, sù inermi e indifesi, fà terrore l'uomo capace di simili terribili atrocità...mi vergogno di appartenere a questa razza "U M A N A".Grandi versi, metto fiocco!»
Dany Blasi (06/09/2010) Modifica questo commento

«E' una diversa evoluzione la loro... Difficile per noi comprendere il loro sentire che a noi appare inaudita crudeltà... Versi molto sentiti e apprezzati per il tema che trattano»
Club ScrivereLina Sirianni (06/09/2010) Modifica questo commento

«L'umana bestialità sta superando ogni limite. Una notizia orribile, ulteriore tassello del mosaico di un mondo che sta andando in rovina. Lirica molto bella, che mette i brividi, condivisa e apprezzata sia nello stile che nel contenuto.»
Felice Di Giandomenico (06/09/2010) Modifica questo commento

«noi ci indignamo per quel che accade intorno sovente in altre culture, un tempo scrissi "infibulazione" (per la festa della donna) anch'io indignato, ma poi ripensandoci ho capito che in fondo altre realtà e culture non fanno altro che quello che anche i nostri avi facevano (vedi l'inquisizione... streghe al rogo, lapidazioni ecc... ec...) e neanche molto tempo fa il cuncubinaggio era penalmente perseguito anche in italia ...sono solo tempi sfalsati, possiamo solo indignarci ed aspettare che le situazioni evolvano»
Massimo Mangani (06/09/2010) Modifica questo commento

«cultura mentalità assurda orrenda cruenta che da secoli vige, donne che subiscono atrocità inaudite che ci inducono a pensare che il mondo animale sia migliore dell'umano. Grandiosa poesia da encomio! abbracci Silvia grazie per averla scritta!»
Giovanna De Santis (06/09/2010) Modifica questo commento

«Una storia da brivido come tante altre subite dalle donne a causa dell'umana cattiveria... Profonda e toccante Silvia, molto condivisa nel pensiero.»
Club ScrivereAngela Rainieri (06/09/2010) Modifica questo commento

«Non capirò mai, lo so. Provo a giustificare certi atti brutali con la considerazione della loro diversa cultura... ci provo, ma non basta.
Grazie Silvia per la tua sempre attenta sensibilità.»
Kiaraluna (06/09/2010) Modifica questo commento

«Solo condanna per l'efferatezze di costoro che si spacciano per umani, non trovo altra definizione se non mostri. Nessuno nel mondo animale è così crudele.
Grazie Silvia sempre puntale nel mettere in evidenza le storture che ci affliggono.»
marcello plavier (06/09/2010) Modifica questo commento

«disumanità alla massima potenza... e sono sempre le donne che ne pagano le spese... non ci sono giustificazioni per un atto del genere. La donna sempre al centro della violenza da parte dell'uomo, sia fisica che psicologica. Versi scritti in modo splendito che mettono in luce quella brutalità che deve essere sconfitta con l'aiuto di tutta l'umanità»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (06/09/2010) Modifica questo commento

«Ogni poesia che tratta l'argomento qui così bene verseggiato dalla nostra autrice, meriterebbe non solo un fiocco o una segnalazione. Andrebbe affissa dappertutto, in ogni luogo, affinché il grido si senta e lasci un eco perenne... Complimenti e plausi!»
Pp (06/09/2010) Modifica questo commento

«Si continua a discutere e parlare di diritti delle donne come principio fondamentale del progresso sociale... e in gran parte del mondo la donna è ancora schiava, senza diritti, indecorosamente vituperata e condannata ad una esistenza miserrima e tiranneggiata...
Splendida lirica per sensibilità ed eleganza!»
Tiffany 70 (06/09/2010) Modifica questo commento

«speriamo siano le ultime vittime
di una realta amara che dura da sempre
ma come cambiare tale realta?
eppure sono seguaci di un dio
nel quale credono più di noi

poe denuncia molto sentita.»
Enio Orsuni (06/09/2010) Modifica questo commento

«purtroppo assistiamo solamente senza che nessuno faccia niente per questo tipo d'assassinio... sembriamo esseri senza civiltà...
poetessa nel tuo dire sei grandissima...
complimenti e abbraccio»
Splendido Leotta Michele (06/09/2010) Modifica questo commento

«Non ero al corrente di questo fatto di cronaca, pultroppo in alcune parti del mondo barbarie come queste sono all'ordine del giorno... oltr che manifestazioni d'indignazione, non saprei come potr agire... bisogna cambiare dalla radice o concentrarci sulle nuove generazioni...
Lirica che m'ha toccato il cuore, grazie»
Gerardo Novi (06/09/2010) Modifica questo commento

«usanze barbare, come anche l'infibulazione, lapidazioni, la tortura, basta!
bellissima poesia»
Citarei Loretta Margherita (06/09/2010) Modifica questo commento

«Non so se sia maggiore lo sdegno ed il raccapriccio. Raggelante la notizia di cronaca... pregevole la segnalazione in forma poetica della stessa.»
mario calzolaro (06/09/2010) Modifica questo commento

«E' difficile trovare parole per simili fatti – si può solo sperare che sia l'ultima volta che acccade questo.»
Club ScrivereBerta Biagini (06/09/2010) Modifica questo commento

«Questi sono veri e propri delitti dell'anima che purtroppo per una popolazione ove non vige più quel valore umano, è solo accadimento senza alcun peso... Una donna "punita" secondo una legge di uomini malvagi... Grazie Silvia una poesia di grandissimo contenuto e stupenda per i versi che catturano!»
Calliope04 Teresa Esposito (06/09/2010) Modifica questo commento

«Versi struggenti che ci catapultano in un mondo violento dove il fanatismo regna sovrano e dove la donna assurge a schiava senza diritti e senza valori. Non ci resta che piangere e pregare.»
Francesco Scolaro (06/09/2010) Modifica questo commento

«non è facile commentare questa lirica poiché tutto si ribella simili barbarie dove il rispetto dell'altrui persona è equivalente a niente, ho visto molti animali avere più cuore di quelle persone.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (06/09/2010) Modifica questo commento

«Ma chi l'ha detto, che viviamo in un mondo civilizzato? Il Medioevo non è ancora terminato e non sappiamo quando potremo davvero dire di essere entrati in una nuova era!»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (06/09/2010) Modifica questo commento

«pultroppo in molte parti del mondo ed anche qui le donne son il bersaglio per orrende mutilazioni violenze che arrivano alla morte lirica molto sentita ed apprezzata»
Club ScrivereMr Magoo (06/09/2010) Modifica questo commento

«La violenza ha sempre generato altra violenza.
Nessuna legge che possa definirsi umana dovrebbe sentirsi autorizzata ad emettere barbare sentenze di morte per mano di esseri umani nei confronti di altri esseri umani.
Nessuno può uccidere una vita umana se non e solo per legittima difesa.
A dir poco, è sconvolgente e terrificante ciò a cui ancora dobbiamo essere costretti a dover assistere.
Ma nessuna parola, credo, potrà mai essere sufficientemente appropriata a definire una simile aberrante realtà.
Denuncia sociale Condivisissima!»
Anna Maria Scamarda (06/09/2010) Modifica questo commento

«Mi unisco assolutamente al tuo pensiero e aggiungo è VERGOGNOSO
che esistano certe cose viviamo davvero in un brutto mondo
versi che fanno riflettere scritti in modo impeccabile da una mano molto attenta e sensibile nella sua crudeltà e realtà è bellissima»
Danielinagranata (06/09/2010) Modifica questo commento

«Sempre molto attenta e sensibile ai mali che affliggono la società. Condivido pienamente il tuo pensiero espresso con la solita grazia in una lirica intensa e profonda.»
Maria Assunta Mongiardo (06/09/2010) Modifica questo commento

«Una riflessione che è sollecitata da un evento che, come altri, ci fanno comprendere come sia diffusa nel mondo una cultura di morte che condanna e viola, in modo particolare, i diritti delle donne. Intelligente, preziosa, stilisticamente impeccabile. Un capolavoro.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (07/09/2010) Modifica questo commento

«Ogni giorno le nostre orecchie, i nostri occhi vengono anch'essi mutilati da questi orrendi e incivili atti, il peggio è che ormai ci stiamo abituando e fanno sempre meno notizia, sempre di più mi accorgo che stiamo lasciando ai nostri figli una "civiltà" barbara che sembra non rendersi conto che ha già varcato la soglia del secondo millennio. Un encomio all'autrice per la sensibilità.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (07/09/2010) Modifica questo commento

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it