2883 visitatori in 24 ore
 140 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Saggio del pensiero (15/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8563 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16101 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Ogni odore, il suo sapore

Natasha, Cristina e Michela sono tre giovani ed esuberanti ragazze che vivono nello stesso appartamento. Natasha è mora (leggi...)
€ 1,49


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Silvia De Angelis

Porno

Ribellione
Sbandiera
senza tregua
sguaiata impronta
figurazione porno

Insistente
ambigua
ignobile denigra
dolcezza
femminea immagine

Prezioso pregio
degrada innato
fondamentale
amabile ruolo

Lei
pregnata
indissolubile
amoroso fascino
solo
innalzar può
sua icona


Silvia De Angelis 03/06/2010 06:12| 22| 8669 8563


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - rosanna gazzaniga
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Alcune immagini porno sono una vera offesa all'immagine femminile...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Immagini che denigrano, "violentano" l'immagine femminile, non si tratta di erotismo o sensualità, ma un ridurre la donna ad un oggetto, uno strumento di squallido piacere e a volte perversione... oscurando il lato più delicato e dolce di una donna. Testo e nota che condivido in toto. Complimenti!»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (14/01/2017) Modifica questo commento

«Una grande verità in questi affascinanti versi... lo squallore della pornografia può essere impedito solo da chi la opera, la donna, fuorviata da un amaro senso di libertà...»
rosanna gazzaniga (13/03/2015) Modifica questo commento

«condivido in tutto la nota dell'Autrice che è riuscita a trasmettere il proprio pensiero a riguardo con versi incisivi che devono far riflettere»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (10/09/2014) Modifica questo commento

«Stupenda e pregnante sintesi resa con versi di magistrale eleganza questo quadro dell'ignobile uso del corpo che trasforma l'immagine della donna in quarti di macelleria da consumare. Questo ormai è uno dei leit motiv di quest'epoca di desolazione e di degrado, da bassissimo impero di fronte al quale il Satyricon di Petronius Arbiter impallidirebbe. Molto molto bella, Silvia»
Francesco Fabris Manini (04/06/2010) Modifica questo commento

«Certe immagini, a cui ormai siamo assuefatti, non fanno altro che confermare la mentalità che purtroppo non è ancora stata debellata: quella della donna come oggetto di piacere, bambola con cui giocare e da buttare quando ci è venuta a noia. Quanta strada c'è ancora da percorrere per arrivare alla pari dignità...»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (03/06/2010) Modifica questo commento

«Le immagini sul porno femminile han invaso ormai il mondo e non solo televisivo che degrada sicuramente l'immagine della donna. Condivisa e apprezzata nello stille. Complimentoni!»
Daniela Pacelli (03/06/2010) Modifica questo commento

«Il fatto è che purtroppo, come ben dici tu nell'incipit della tua poesia, sbandiera senza tregua. Apprezzata e condivisa.»
Paolo Faccenda (03/06/2010) Modifica questo commento

«Condivido in pieno il tuo pensiero
un messaggio forte e chiaro da leggere e meditare
strapiaciuta»
Danielinagranata (03/06/2010) Modifica questo commento

«A volte il velo svela e il corpo nudo cela.
Il corpo di una donna non dovrebbe né essere l'uno né l'altro o entrambi a seconda del caso.
Ma il porno è volgarità e mercificazione!
Bella denuncia!»
Clara Gismondi (03/06/2010) Modifica questo commento

«Una denuncia quanto mai sentita e condivisa. Lirica molto apprezzata sia per i versi che per il contenuto. L'immagine femminile, oltre alla questione pornografica, è spesso sottilmente denigrata, in questo caso mi riferisco a certe campagne pubblicitarie che sono state ritirate dal mercato. I media non aiutano, perché sembrerebbe il marketing vada in una direzione diseducativa. Molti si dimenticano che i media fanno parte di una importante agenzia educativa. Molto ci sarebbe da dire a riguardo. Un paluso a questa autrice per lo spunto di riflessione donato.»
Raggioluminoso (03/06/2010) Modifica questo commento

«condivido il tuo scritto Silvia, il materiale pornografico è un doloroso oltraggio alla figura femminile la donna viene messa come una normale merce da comperare un oggetto senza emozioni e priva di pensiero e di dignità, questo materiale lede gratuitamente l'intelligenza delle donne simbolo di sensualità e attrazione e donatrice consapevole di tanto amore
da dividere con la persona amata complimenti»
Moreno il Duca (03/06/2010) Modifica questo commento

«per donne che hanno il rispetto di se stesse, determinate fotografie porno
offendono la dignità personale, ma è un mercato che tira, milioni d'euro vi girano, non condivido questo genere, sminuisce ed involgarisce l'atto d'amore
fra un uomo ed una donna, putroppo molte persone fanno sesso solo per esigenza fisica, non per quella del cuore, condivido il tuo pensiero, splendida poetessa»
Citarei Loretta Margherita (03/06/2010) Modifica questo commento

«Il sesso perde ogni potere quando diventa esplicito, meccanico, ripetuto fino a diventare un'ossessione. Purtroppo oggi la società è diventata molto tollerante verso la pornografia, la si vede dappertutto sia sulla stampa che in tv, senza parlare di internet. La pornografia non a caso è responsabile della diffusa convinzione da parte degli uomini che le donne siano sempre disponibili a essere umiliate per soddisfare i loro istinti. E così nascono anche i problemi di relazionarsi con gli altri, mettendo a rischio i rapporti personali. Da apprezzare moltissimo questa lirica che evidenzia uno dei mali della società moderna.»
Club ScriverePino Tota (03/06/2010) Modifica questo commento

«bella invettiva contro il porno che, a ben vedere, è negazione sia dell'arte che dello stesso erotismo... ed alla femminilità non giova.»
mario calzolaro (03/06/2010) Modifica questo commento

«la pornografia abbruttisce l'immagine della donna che invece è passionale e profonda nel suo essere... questa società sfrutta il corpo femminile per ricavare guadagni su qualsiasi cosa e purtroppo la donna spesso si presta a questo gioco ...la delicatezza, la dolcezza e tutte le virtù che la femminilità possiede vengono zozzate dalla materialità...bella e condivisa»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (03/06/2010) Modifica questo commento

«con il tuo dire, ma è ancora più ignobile chi si arricchisce alle spalle delle donne svendondone immagini e corpo. Giusta denuncia sociale che deve far riflettere, condivisa ed apprezzata.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (03/06/2010) Modifica questo commento

«l'erotismo si... il porno no!...

c'è una differenza abissale... Helmut Newton docet...
condivido e apprezzo questa tua lirica che denuncia...

complimenti. cià.»
Aldo Bilato (03/06/2010) Modifica questo commento

«Trovo la pornografia uno dei simboli del degrado della morale, non per bigotteria, ma semplicemente per l'uccisione cruenta della vergogna. Mostrarsi nella nudità solo per guadagno è la peggior forma di prostituzione, che offende la diginità di ogni donna.
Una lirica diretta e tagliente, apprezzata in toto.»
Kiaraluna (03/06/2010) Modifica questo commento

«ma la nostra è una società pornografica in ogni suo aspetto! tutto consuma e macera irrefrenabilmente. La donna, come simbolo sessuale abusato, ne costuisce il suo emblema. l'accostamento con automobili, bevande, detersivi etc lo sta a dimostrare. stupisce il silenzio assordante delle donne, ceh si ribellano, sommessamente, solo di fronte alla violenza fisica, che non è altro che il frutto velenoso di una pseudo cultura. Il mondo nuovo dovrebbe essere delle donne, se solo esse se ne convincessero. Pregevole poesia»
Carlo Barretta (03/06/2010) Modifica questo commento

«Io direi, che tutta la pornografia è una gravisima offesa alla donna e alla sua dignità...svilisce il suo essere profondo e la riduce a semplice oggetto sessuale... per non parlare del suo ruolo, in questa che non posso definire arte, ruolo in cui più viene degradata, umiliata e asservita al maschio stupratore, più risulta agli incalliti consumatori degno di apprezzamenti.
La donna svende se stessa e la sua anima... e il consumatore, guardone incallito non è mai pago del suo degrado... condivido la ribellione, sperando che la donna salvi se stessa, poiché è solo lei che può farlo.»
Mario Bugli (03/06/2010) Modifica questo commento

«da sempre donna è simbolo di sensualità, usata da antichi cantori e poeti, scultori e pittori ma essa è l'altra metà dellla mela.
Poi esistono lenoni e uomini che non sanno cosa sia amare, e cercano solo carne che la femmina sa offrire in cambio di ciò che il sentimento non le regala. Io difendo la donna vittima di ancestrali modi di sfruttamento, essa ha sempre donato amore e lavoro, ma il maschio non ha sempre capito quanto in Lei è sensibilità e ricerca di momenti a essa dovuti.
Bella poesia forte nel suo messaggio.
Piaciuta moltissimo»
marcello plavier (03/06/2010) Modifica questo commento

«E' vero, in pieno. In specie tante immagini che si vedono in tv o sui cartelloni pubblicitari per strada. Certo ognuno è libero di guadagnarsi da vivere come meglio può, ma come giustamente ha ricordato la poetessa, tutto il mondo femminile ci perde. Cmq credo che ciò possa accadere solo agli occhi dell'uomo sciocco, che non va oltre la visione della carne. Purtroppo sono ancora molti. Lirica apprezzatissima.»
Club ScrivereVivì (03/06/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
Tenace zia di Michele Serri

Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Ribellione
Testate aggressive
Echi di canditi e cannella
Rampolli arroganti
Crisalide
Nell'indefinito
Bramosia esasperante
Indaco perverso
Brivido di luce
Una sola volta
Segmento d'orizzonte
Grido nella notte
Vertigine di luce
Immobile oceanico
Efferato boia
Writers
Porno
In scena
Tranello
Propria idea
Manette

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2789 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it