3230 visitatori in 24 ore
 166 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A Testaccio (08/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8555 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16059 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I misteri della jungla nera

"I misteri della jungla nera" è il primo romanzo del ciclo indo-malese. La vicenda è ambientata in un'India di (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Silvia De Angelis

Grido nella notte

Ribellione
Squallide intonazioni
foschi messaggi
esaltanti
aggressivi rintocchi di luna
discostano
morbida linea del senno
-fluttuante-

Luccicanti
asimmetrici retaggi
gettati in pozzanghere
sfuggente temporale
oscurano
perfette intuizioni

Acerbe inutili vite
abbagliate
cruento
funesto fulgore
sfumano l'ultimo respiro
nell'estasi...


Silvia De Angelis 21/09/2010 06:13| 20| 2872 2868

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
Nota dell'autore:
«Molti giovani abbagliati dal furore delle discoteche, foriere di alcol e droga, perdono il
dono più prezioso: la vita
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Parlare di questi fatti fa quasi paura, ma non dobbiamo arrenderci anzi, fare in modo che in ogni dove si possa tenere alta la guardia, anche con un solo scritto, con la speranza che a forza di sentirne parlare, tanto da venire a noia, qualche cambiamento possa avvenire – non sentir più telegiornali che fanno venire i brividi.»
Club ScrivereBerta Biagini (15/01/2012) Modifica questo commento

«Purtroppo è la triste realtà
troppi giovani perdono la VITA
la distruggono anziché amarla
molto apprezzata»
Danielinagranata (21/09/2010) Modifica questo commento

«purtroppo tanti giovani distruggono la loro vita pur di sballarsi in ogni modo, per non parlare poi di chi rimane a piangerli ...molto sentita questa tua di oggi ...scritta con versi incantevoli ...molto bella»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (21/09/2010) Modifica questo commento

«Ribellione, sociale... quanti figli devono ancora morire prima di fermare questo scempio... non aggiungo altro se no m'arrabbio da solo...
Tornando alla tua poesia, col tuo magnifico scrivere hai parlato di un tema molto difficile, condivisa in tutto e per tutto.»
Gerardo Novi (21/09/2010) Modifica questo commento

«Questa tua mi ricorda la mia "Lo schianto",brava Silvia... hai toccato anche questa terribile piaga in modo veramente delicato!»
Dany Blasi (21/09/2010) Modifica questo commento

«Sembra che i giovani d'oggi non siano mai sazi di nulla e perdano, in questa loro ricerca, ciò che è il nocciolo dell'essenza e spesso perdono la vita stessa per rincorrere il nulla e il vuoto totale. Spunto di grande riflessione in questi versi!»
Raggioluminoso (21/09/2010) Modifica questo commento

«Sembra che i valori della vita siano sballati, come sballati sono moltissimi giovani nelle loro serate di evasione... evasione che può avere un prezzo molto alto, come quello della vita...
Forte e decisa, una lirica che colpisce per la sua elegante durezza!»
Tiffany 70 (21/09/2010) Modifica questo commento

«Poesia di alta fattura che sa toccare le giuste corde per evidenziare un grossissimo problema sociale in cui moltissimi giovani sembrano aver perduto il vero senso della vita abbandonandosi a trasgressioni pericolose mettendo quotidianamente in giuoco la propria esistenza. Silvia»
Francesco Scolaro (21/09/2010) Modifica questo commento

«verità sacrosanta in questa lirica che offre un paesaggio di molti giovani che si lasciano trasportare dalla foga di esperienze da non fare. molto bella.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (21/09/2010) Modifica questo commento

«Quanto mai vera qeusta poesia... Purtroppo sai non ce l'ho con le distoteche ma con quel pensare di viverle al meglio facendo uso di quei fumi stupefacenti che lasciano ai giovani quell'ebbrezza falsata... Il pericolo costante è questo, non il luogo in se, ma fermare il fatto che giovani trovino in quello lo stimolo per "vivere" un momento "euforico"...Grazie Silvia poesia molto apprezzata e il tuo stile sempre affascinante!»
Calliope04 Teresa Esposito (21/09/2010) Modifica questo commento

«Il miraggio della fuga dalla realtà,ormai una piaga sociale, un barartro in cui i nostri giovani cadono d'ignorata consapevolezza, bruciandosi le ali e fin troppo spesso, l'intera esistenza. Profonda e attenta riflessione dettata dalla rabbia di non poter fermare questo scempio dilagante.»
Kiaraluna (21/09/2010) Modifica questo commento

«Un'intensa e vibrante ribellione che sale fortemente dall'anima e non lascia spazio ad altre parole, perché possano rispondere a tale grido. Un grido disperato che vede una società oramai alla deriva e dove, qualsiasi ammonizione o consiglio, non porta a niente. Vite sbattute su aridi marciapiedi in preda a un'estasi che non eleva alla vita, ma porta alla morte.
Suggestiva poesia, per quanto triste sia l'argomento, che mette sgomento nel cuore. Molto dura, forte, molto bella!»
Club ScrivereRita Minniti (21/09/2010) Modifica questo commento

«Una poesia densa d'autocritica sociale, molto sentita e condivisa, tre strofe, tre ambienti, tre metafore dense di pathos e tristezza intrinseca, delusione, ingiusto senso di inevitabilità in eccessivi pseudo- insegnamenti mediatici.»
senzamaninbicicletta (21/09/2010) Modifica questo commento

«E solo una grande sensibilità poteva portare alla ribalta le morti del sabato sera. Giovani vite stroncate dall'alcool, dal fumo, dalla droga. Per finire massacrati a folle velocità sulle nostre strade. Quante ancora, prima che qualcuno si decida a fare qualcosa di veramente efficace per mettere fine a questo sterminio?»
Club ScrivereVivì (21/09/2010) Modifica questo commento

«hai descritto in poesia la realtà del momento non esiste freno alla
voglia di strafare dei giovani, che non avendo altro dove sfogare la
loro poteza giovanile così si sfogano.
Eppure esistono altri valori che possono servire allo scopo come
lo sport oppure il LAORO.
Grazie Silvia mi seim piaciuta molto.»
marcello plavier (21/09/2010) Modifica questo commento

«Serate di divertimento che si trasformano in tragedie. Purtroppo oggi sembra che la vita non abbia più alcun valore e, soprattutto i giovani, la mettono spesso a repentaglio. Lirica che tocca uno degli aspetti più dolorosi che caratterizzano l'era contemporanea, molto apprezzata.»
Felice Di Giandomenico (21/09/2010) Modifica questo commento

«Quante vite spezzate, per rincorrere falsi illusioni, menti ottenebrate da emozioni forti che portano solamente alla devastazione del corpo e della mente.
Apprezzata.»
Doraforino (21/09/2010) Modifica questo commento

«Persi gli antichi valori i giovani si "arricchiscono" con effetti deleteri e pericolosi per la vita stessa... molto sentita ...»
Club ScrivereLina Sirianni (21/09/2010) Modifica questo commento

«Grande sensibilità dell'autrice in questi versi molto poetici ma purtroppo veritieri che in una sintesi perfetta riassumono la sfrenata esaltazione giovanile che conduce verso una meta senza ritorno.
Una grande poesia che sa cogliere le sfumature della realtà dei tempi che viviamo»
Angela (21/09/2010) Modifica questo commento

«anche quest'anno moltissimi giovani hanno perso la vita sulle strade, durante queste notti che loro definiscono da sballo, tristemente veritiera, come sempre, sensibile alla realtà che ti circonda, la trasformi in versi armoniosi»
Citarei Loretta Margherita (21/09/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Ribellione
Testate aggressive
Echi di canditi e cannella
Rampolli arroganti
Crisalide
Nell'indefinito
Bramosia esasperante
Indaco perverso
Brivido di luce
Una sola volta
Segmento d'orizzonte
Grido nella notte
Vertigine di luce
Immobile oceanico
Efferato boia
Writers
Porno
In scena
Tranello
Propria idea
Manette

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2783 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it