3018 visitatori in 24 ore
 229 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Tra morbide ciglia (12/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8559 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16075 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Denaro falso

Denaro falso è un racconto in due parti di Lev Tolstòj, ideato alla fine degli anni ottanta del XIX secolo, composto non (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Silvia De Angelis

Ateo

Sociale
Lucente lama di sole
affina
l'esaltante
umano confine
lievitando
mistico sussulto
su percettivo tralcio

Lui
disadorno
stordito
banale esistenza
esalta
futili emozioni
allineando
l'obliquo sguardo
a cieche trasparenze
spente
limpida spiritualità

Profondo battito
insito interiore
cadenzar non osa
quel dogmatico ritmo
musicante
l'estatico
alito dell'anima


Silvia De Angelis 02/09/2010 07:00| 25| 3041 3031

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Non tutti hanno il dono interiore e profondo della fede...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«è vero, anche se ho visto più fede in un ateo che in chi si professa credente, l'amore di dio si manifesta in quel- ama il tuo prossimo come te stesso- come sempre sei straordinaria»
Citarei Loretta Margherita (03/09/2010) Modifica questo commento

«Tema delicato trattato quest'oggi, quello della fede, chi è credente crede convinto ma ci sono delle volte in cui presi dalla disperazione, dal dolore, che ci sembra di essere soli, abbandonati persino dalla fade, ma sono momenti, toran il sole e tutto di aggiusta di nuovo. Molto sentita, piaciuta»
Daniela Pacelli (02/09/2010) Modifica questo commento

«Il percorso per giungere alla Fede è lungo e irto di ostacoli. Quante volte si inciampa, si cade, ci si rialza, con il viso sporco di fango, sudore e sangue.
Quante volte ho gridato "Io non ti credo!" con tutta la rabbia che avevo in corpo...
Ma come ci si può arrabbiare con chi non esiste?
Ora me ne sto muta, in attesa di sentire la sua voce, ma forse non è ancora ora che io l'ascolti...»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (02/09/2010) Modifica questo commento

«Un tema complesso, che l'autrice ha trattato con estrema delicatezza.
Lasciando ciascuno libero delle proprie scelte.
La fede è certo un dono, perché se non lo fosse, sarebbe estremamente difficile accettare molte cose. E la si può ricercare non soltanto col cuore, ma anche con la ragione.
Io ho profondo rispetto per ogni religione diversa dalla mia.
Ed ho rispetto anche per la scelta dell'ateismo.
Diverso è il discorso per chi afferma di avere fede e dimostra incoerenze nel pensiero e nel comportamento.
Versi apprezzatissimi.»
Anna Maria Scamarda (02/09/2010) Modifica questo commento

«Una bellissima lirica che è fonte di grande riflessione
Non tutti hanno il dono della Fede, altri la perdono per strada
poesia che coinvolge il lettore molto apprezzata»
Danielinagranata (02/09/2010) Modifica questo commento

«Esatto! Non tutti posseggono il grande dono della fede. Un tema molto ampio e complesso, affrontato con la solita naturalezza e genuinità. Lirica apprezzata.»
Club ScrivereVivì (02/09/2010) Modifica questo commento

«beato chi ha fede... almeno si consola e trova una risposta a tutto anche al dolore, alla sofferenza e alla morte di poveri bambini che non hanno colpa e subiscono le prepotenze e brutture del mondo... tema molto profondo questo... versi scritti molto bene»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (02/09/2010) Modifica questo commento

«un tema che viaggia da secoli nel mistero e che continuerà finché ci sarà vita, credere o non credere?
una cosa di certo sono sicuro che credere aiuta molto nella vita e non fa del male a nessuno, piaciuta»
Moreno il Duca (02/09/2010) Modifica questo commento

«Una poesia che mette l'essere di fronte ad un mistero che oramai è parte integrante della storia dell'uomo, che ha resistito per millenni e che riesce a dare un senso alla vita ed anche alla morte. Rifuggo dalle bestemmie. Impeccabile riflessione.»
Francesco Scolaro (02/09/2010) Modifica questo commento

«Credo che la vita a volte ci ponga davanti a delle scelte che non avremo mai pensato – purtroppo questo accade anche nella religione, mettendo in dubbio quello che ci hanno insegnato – o per sentirci grandi, per seguire la moda che arriva dappertutto o perché qualcosa ci ha turbato e preferiamo quindi allontanarci da quel gruppo che chissà – forse ci fa paura. Tanti possono essere i motivi – tanto ancora da mettere sul piatto.»
Club ScrivereBerta Biagini (02/09/2010) Modifica questo commento

«Versi stupendi per una ormai sempre più diffusione di ateismo... colpe che abbiamo un po' tutti... non trasmettiamo quel dono che ci è stato fatto...
non ho mai capito bene perchè...se per vergogna di pregare o perché molte infamie sono state commesse (da uomini come noi)...
Si potrebbe fare un dibattito su questa tua lirica... personalmente apprezzata e condivisa... grazie»
Gerardo Novi (02/09/2010) Modifica questo commento

«Attendo l'illuminazione... non ho altra speranza, perché la mia fede altro non è che ricerca continua di non so che cosa... solo confusione e nessuna certezza... analfabetismo della conoscenza!
Il tuo tema, trattato con disinvolta eleganza, mi ripone davanti ai miei perchè...»
Tiffany 70 (02/09/2010) Modifica questo commento

«La fede aiuta a star meglio, da coraggio, tutti abbiamo bisogno di credere se non al cielo almeno alla terra .
Brava Silvia»
Lucia Volpi (02/09/2010) Modifica questo commento

«hai detto bene il dono della fede perché essa rimane un dono che a pochi eletti viene concesso... complimenti»
Francesco Luca (02/09/2010) Modifica questo commento

«E' un tema molto particolare che abbisogna di profonda ricerca, trovo inoltre che rientri nella sfera personale di ogni singolo individuo, molto interessante la disposizione dei versi incisivi e carichi di energia, una stesura a mio avviso magistrale, complimenti.»
TizianaTius (02/09/2010) Modifica questo commento

«non sarà che alludi? hahaha
c'è spiritualità e spiritualità.
ma non perché divergono
non hanno la stessa intensità, anzi...
poe magistralmente scritta
che non è daccordo con l'autore
del motto sulla saracinesca.
ogniuno ha la sua "ragione"!
ma quella valida... vattelapesca.
piaciuta composizione.
brava silvy.»
Enio Orsuni (02/09/2010) Modifica questo commento

«La fede ha solo un unico battito interno che non si dissipa facilmente, è un senso unico di vita, che ho è radicato oppure no... Liberi tutti del proprio sentire e dissociarsi, ma io ci credo e tanto... Stupenda poesia Silvia che fa riflettere. grazie»
Calliope04 Teresa Esposito (02/09/2010) Modifica questo commento

«Dubito che si possa vivere senza credere in qualcosa di superiore, e forse "ateo" è un termine di difesa durante una pausa di riflessione.
Piaciutissima Silvia, un caro abbraccio.»
Kiaraluna (02/09/2010) Modifica questo commento

«io credo che l'ignoranza è molto evidente dalle più mite alle più eminenti ...mente... basta solo un attimo di pensiero per capire cosa è il vero...
la stupenda poesia dona il gioioso spunto... per l'appunto...
l'estatico dell'anima... complimenti poetessa»
Splendido Leotta Michele (02/09/2010) Modifica questo commento

«Per colpa di chi la mia vita
è così priva di senso.
Ditemi perché esisto
vorrei scoprire questo mondo
in cui mi trovo.»
marcello plavier (02/09/2010) Modifica questo commento

«beh... a giudicare dall'immagine inserita... colui/lei che ha scritto... ha le idee ben chiare... scherzi a parte... la diatriba è e sarà per sempre... l'eterno tormento e tormentone... per le generazioni future... nei secoli e per i secoli... amen!...
lirica apprezzatissima... cià*»
Aldo Bilato (02/09/2010) Modifica questo commento

«Un tema molto profondo trattato in maniera sottile che rende questa lirica molto interessante,»
Club ScrivereCarlo Sorgia (02/09/2010) Modifica questo commento

«E' un tema complesso... ma l'Autrice ha saputo inserirvisi con tatto e stile. Complimenti Silvia.»
mario calzolaro (02/09/2010) Modifica questo commento

«Profonda e grande riflessione in questi versi. Credere veramente, è un dono rarissimo che sono poche persone hanno avuto la gioia di ricevere, gli altri crediamo relativamente, chi crede veramente è disposto a dare la vita per amore, gli altri siamo tutti in conflitto fra bene e male, possiamo solo alzare lo sguardo verso la luce e inseguirla... Complimenti.»
Dany Blasi (02/09/2010) Modifica questo commento

«La fede è qualcosa che si deve avere dentro e non tutti ce l'hanno... o si crede o non si crede, ma purtroppo non dipende da noi ...la società oggi e compresa la chiesa fanno allontanare dalla fede molti giovani che facilmente si spacciano per atei.
Ed ecco il vuoto e la solitudine nonostante il benessere.
Brava Silvia hai saputo trasformare in versi un concetto di un'importanza fondamentale.
Bella e molto apprezzata»
Shelly Nicole Del Santo (02/09/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Sociale
Piccole dita
L'ultima prece
Lo scheletro
Roma 15 ottobre 2011
Poveri di oggi
Il ricercatore
Il non detto
Apice indecente
Il dittatore
Oasi sconosciuta
Il corrotto
Handicap
Tempi moderni
Luce dell'universo
Vento di libia
Verve del cuore
Aroma di vaniglia
Incidenze nella luna oscura
Molecole di cielo
Logore sfumature
Oscuri confini
La vendifumo
Luce radente
Resa d'attimi
Effimero traguardo
Il diverso
Ateo
Il medico
Censore
Avaro
Giocoliere
Piuma
A teatro
Terra arsa
Vampiro
Fisarmonica
Artiere
L'ambulante
Rosso vermiglio
Scugnizzo
Emigranti

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2785 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it