2871 visitatori in 24 ore
 128 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Silvia De Angelis

Silvia De Angelis

Amante di versi dell’immaginoso nasce a Roma Silvia De Angelis, sempre invogliata dal contatto con la gente per il suo carattere estroverso e comunicativo.
E’ affascinata dallo scrivere liriche e dopo un inizio poetico rivolto a elaborati dai toni “scarniti”, cresce notevolmente, modificando lo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Geometrie nel silenzio
arcane geometrie
silenziano diagonali fatalità dei miei ricordi
nell'impercettibile taciturno scalpore
(briciole...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Complice di te
nell'intonaco sbiadito
d'un muro raffermo d'iridanti tocchi d'avorio
scorporo immagini di caldi tepori
carezzanti nel vespro dorato
riaccendono suasive atmosfere
di tue parole sottovoce
ampliate dal fascino d'un silenzio avvolgente

delicato...  leggi...

Vestita di nulla
Noi due raffinati duellanti d'amore
accentuiamo il dolce schernire
di fragili morsi e tenui sferzate di lingua
in un...  leggi...

Quadro d'inverno
Fuggir intenso desio
indomita folla

Si dimena colma di spasmi
nei frangenti festaioli

In cime perse nei boschi
soleo fuggir
di tradizione antica
riassaporar
melanconico sfondo

Trascende il cuor dall'usuale

Sbriciola intenso...  leggi...

Er concorso
E' 'ngruppetto compatto ch'ariva co' o' sguardo 'mpertinente adocchiando tutti
l'artri co' sufficienza...

So'...  leggi...

Nuovo nascer
Riflesso di cobalto luminoso
delimitante una sponda.

Di li'a poco s'inerpica
un minuscolo rivolo.

Rare ombre ondeggianti
sfumano d'intorno.

Versi dell'anima intinti
a forza in quel silenzio
escon flebili
come leggeri...  leggi...

Sentire di donna
Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove...  leggi...

Dentro l'anima
Sempre
ti sei proposto
irruento, essenziale
forbito
sfrontata sensualità
quasi bruciante
fili di ragione

Abile
celi
fosca nera ombra
Solerte
riaffiora
donandoti ancor più carisma
e...  leggi...

Bellezza
Bellezza
ch'imprime forza
Bellezza che anima
e volar fa cuore
Bellezza
che di brividi sfiora

BELLEZZA D'AMORE

Tu...  leggi...

Parte di me
Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva...  leggi...

Coccinella
Accattivante
divertente aspetto
cela
agressività intensa
elevata predazione

Coloristica...  leggi...

Ricami
Orbitanti insieme
gelido frangente

Soffusi intorno
inquieti zaffiri
caldi
crescenti rubini

Incantata
dolce malia
imperfetti sprigiona
titubanti tocchi
volti suggestionar
insito demone

Silenzioso scalpita
d'amor fremente

Tepore...  leggi...

Preludio
Ora che m'accarezzi
eludere più non posso
lusinghiere tentazioni

Svelti annientano dubbi
margine di luna appesi
lenti
scivolano nel buio

Morbide illusioni emergono
smussano
pensare angoloso

Dentro una nube
di soppiatto...  leggi...

Addio
Si affievoliscono le nubi e ti vedo...
titubante che sia l'ultima volta

Il tuo sguardo si perde in una linea indefinita
che traccia parabole colme di intensi soliloqui...

Sensualità, mordente sentimento, carezze dell'anima

Fluiscono in...  leggi...

Incontro
Breve intrattenimento
messaggero di pensieri d'amore

Lievi gestualità' volte
a carezzar l'epidermide
vogliosa di tocco leggero

Sospiri a volte trattenuti
altre ansimanti di sensazioni
nascono in fondo all'anima
che di rado il vento...  leggi...

Silvia De Angelis

Silvia De Angelis
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Geometrie nel silenzio (14/04/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Nuovo nascer (12/11/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Saggio del pensiero (15/12/2018)

Silvia De Angelis vi propone:
 Coccinella (09/03/2010)
 Nuovo nascer (12/11/2009)
 Vestita di nulla (13/01/2011)

La poesia più letta:
 
Porno (03/06/2010, 8563 letture)

Silvia De Angelis ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvia De Angelis!

Leggi i 16101 commenti di Silvia De Angelis


Leggi i racconti di Silvia De Angelis

Le raccolte di poesie di Silvia De Angelis


Autore del giorno
 il giorno 05/11/2012
 il giorno 30/10/2010
 il giorno 26/06/2010
 il giorno 14/03/2010

Autore della settimana
 settimana dal 26/11/2018 al 02/12/2018.
 settimana dal 21/11/2011 al 27/11/2011.
 settimana dal 20/06/2011 al 26/06/2011.
 settimana dal 18/01/2011 al 24/01/2011.

Silvia De Angelis
ti consiglia questi autori:
 carla composto
 Berta Biagini
rosanna gazzaniga
 Marinella Fois

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvia De Angelis? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvia De Angelis in rete:
Invia un messaggio privato a Silvia De Angelis.


Silvia De Angelis pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Ogni odore, il suo sapore

Natasha, Cristina e Michela sono tre giovani ed esuberanti ragazze che vivono nello stesso appartamento. Natasha è mora (leggi...)
€ 1,49


Silvia De Angelis

Veleno

Impressioni
Inquietante
attraente mistura
tenebrosa
ammalia
intriga

Denso
soffonde
sortilegio
affascinante
fosco aroma

Impalpabile
sottile
vorticante di perfidia
inebria
mordacità
diabolica pozione
pregnando
smarrito
fragile
estenuato fiato

Inquietante
suggella
occulto amplesso
Esalta confine
esistere e morire

Impercettibile
mormora
linea
spietatamente
sottile ed eterea

Silvia De Angelis 06/07/2010 06:27| 17| 1910 1853

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«...eppure con una piccola dose... ognuno interpreti a suo piacere...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Linea di cofine assai sottile. Poesia di quelle che a me piace definire "duale". Difficile quale sia capire il limite da non superare, in tutti i campi e in tutti i sensi. Il veleno: positivo - negativo / dolce - amaro. Anche in esso miriadi di sfumature. Lirica molto significativa e apprezzatissima!»
Raggioluminoso (07/07/2010) Modifica questo commento

«che bella intuizione!... ci si avvelena come si vuole... l'importante è, che ne venga da noi e dalla nostra coscienza e non da fattori esterni...
sempre con moderazione però... perché la vita va vissuta... sulla nostra pelle...
e l'abuso non è più veleno ... ma intossicamento... bellissima! cià*»
Aldo Bilato (06/07/2010) Modifica questo commento

«L'inquietudine tenebrosa è ammaliante, affascina, inebria, è come un veleno che può portare a percorrere una strada sbagliata. Molto bella la stesura, originale, e dialettica molto ricercata e musicale. Apprezzata molto!»
Daniela Pacelli (06/07/2010) Modifica questo commento

«Incantata da questi versi e dalle varie interpretazioni che ho provato a dar loro. Un veleno che può avere molteplici aspetti e altrettanti effetti, che esalta il confine tra l'esistere ed il morire, come dice l'autrice, e può essere sottile ed etereo nell'effetto che produce a piccole dosi. E può essere anche il veleno che noi produciamo ogni qualvolta soffriamo o ci arrabbiamo per un grave motivo.
Complimenti vivissimi all'autrice per l'intelligente tema proposto, molto apprezzato.»
Ela Gentile (06/07/2010) Modifica questo commento

«Molto originale si presta a più interpretazioni
credo che ogni giorni una piccola dose di veleno la ingeriamo
dipende da chi siamo circondati
tanto piaciuta e apprezzata»
Danielinagranata (06/07/2010) Modifica questo commento

«Poesia che ha un fascino molto particolare e si presta a più interpretazioni, alcune delle quali si leggono in positivo»
Maria Assunta Mongiardo (06/07/2010) Modifica questo commento

«il veleno può stare in tante situazioni... basta saperlo dosare bene e poi diventa anche piacevole... molto misteriosa e affascinante questa poesia che lascia l'immaginazione navigare...»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (06/07/2010) Modifica questo commento

«bella poesia che lascia spazio a varie interpretazioni
posso solo dire che se l'amore si può chiamare veleno
lo prendo non a piccoli sorsi ma a caraffe
piaciuta»
Moreno il Duca (06/07/2010) Modifica questo commento

«Io la leggo come un poesia di varie sfaccettature... Un veleno magari magico che può farci raggiungere un nostro sogno, ma purtroppo nella quotidianità il veleno a cui ci si riferisce è quello ingerito dalla società attuale, che avvelena l'organismo, da un senso occulto della realtà, oscura i sensi... Bellissima poesia affascinante, intesa e suggestiva!»
Calliope04 Teresa Esposito (06/07/2010) Modifica questo commento

«Già ne basterebbe solo un piccolo quantitativo. Una lirica dalla musica accattivante e dal contenuto... velenoso. Apprezzatissima.»
Club ScrivereVivì (06/07/2010) Modifica questo commento

«Sotto diverse forme sempre aggira attorno, bisogna solo riuscire a scansarlo per non lasciarci imbrigliare nella sua tela e farci travolgere.»
Club ScrivereBerta Biagini (06/07/2010) Modifica questo commento

«Il veleno è qualcosa che si può bere e respirare, spesso è già dentro di noi, generato dal dolore e dalle amarezze che l'esistenza non risparmia a nessuno.
Lirica profondamente acuta, apprezzata tantissimo.»
Kiaraluna (06/07/2010) Modifica questo commento

«Poesia molto intrigante, piena di pathos e mistero tagliente e sottile, letta con grande apprezzamento.»
Club ScrivereRita Stanzione (06/07/2010) Modifica questo commento

«talvolta la parvenza di un amore risulta un veleno micidiale, ma quanto è difficile non lasciare che la passine travolga e perché no sino agli estremi limiti, anche alla morte.
Bellissima! sei quotidinamente con me, è una gioia leggerti permetti un bacetto in un soffio»
marcello plavier (06/07/2010) Modifica questo commento

«La sottile e seducente perfidia di un "veleno" arabesca questi versi. Lirica intrigante e gradevole.»
mario calzolaro (06/07/2010) Modifica questo commento

«Sostanza dal potere ambivalente, che tutti noi assumiamo, in modica quantità e che spacciamo, in momenti alterni della nostra vita. Eppure, nonostante la quotidiana ingestione di veleno, non riusciremo mai ad assuefarci completamente al suo sapore amaro ed alle reazioni che a volte provoca, specie quando si superano le dosi abituali... Nel caso in cui, invece, dovesse capitare di emanarne in grande quantità, soprattutto in caso di tradimento e di abbandono, benché si tenti di espellerlo completamente attraverso i pori, ne resterà sempre, nell'organismo, una minima traccia, che periodicamente ci farà soffrire di qualche crisi di astinenza.»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (06/07/2010) Modifica questo commento

«lascia spazio a varie interpretazioni, vi fu il filosofo, che ne beveva piccole dosi di veleno per abituare il corpo a, sicuramente è stato sempre un mezzo efficace
per eliminare i nemici, sia politici che rivali, usato anche per eccesso di gelosia in amore, poi vi sono i veleni sottili, quelli che uccidono l'animo, forse più pericolosi degli altri.
bellissima lirica, apprezzatissima»
Citarei Loretta Margherita (06/07/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Impressioni
Saggio del pensiero
Dentro la circostanza
Luna al mattino
Amori sgargianti
Sonorita' nella bruma
Il non scritto
Prima luce
Un profilo distratto
Il grido
Essenze di carminio
Bambole
Alla misura d'un bacio
Nell'inascolto
Respiro imminente
Parole
Sussulto misterioso
Il suono delle parole
Finzioni nella societa'
Folate d'emozione
Undici settembre
Filigrane
Torrido
Nell'attesa dell'amore
Sogno a mezz'aria
Stelle d'agosto
Malsensi
Caduco
Caso e fato
Il male
La curiosita'
Indugi
Immagine riflessa
Effetto
Carezza d'amore
Beffe di opacita' e di chiari
Crudelta' d'amore
Solitudine
L'attimo
Accordi alternativi
Recitanti
Ascoltando la musica
La vendetta
L'inganno
Scampoli d'autore
Istinto
Inarrivabile domani
Un refolo tremante
Geometrie nel silenzio
Tracce di memoria
Enigma
Nella calma immota
Declinazioni in rosso
Fino in fondo
Ciclici eventi
Quel vezzo
Fogli di poesia
Ombra riflessa
Calore
Giorno d'esame
Un boccolo
Primo incontro
Bagatella
Inganno serale
Il primo di gennaio
Sopite evoluzioni
Frastuono
L'ombra
Ascoltando il theremin
Lucore
Paura
Mitigato crepuscolo
Apatia
Fruscio
Lo sguardo della notte
Eluso bagliore
Lezione di trucco
Amplesso d'amore
I gemelli
Atmosfera
Narcisistico impulso
Illusoria ebbrezza
Finche' musica tace
La mia trecentesima poesia
Illusione
Il compositore
Cuore
11 agosto 2010 lucciola stellare
Salini cristalli
Totem
Epigramma acuminato
Il mantello
Veleno
Caffe'
Acqua
DUDAIM (Mandragola)
Violoncello
Cartomante
Istante
Beffarda vita
L'eterno
Bacheca
Una sera
Emozione
Percorso
Maschera
Sfinge
Rapsodia
Brivido
Cruento
Pellerossa
Fantasia
Sfaccettature
Castello di sabbia
Fiammella
Stradivario
Visitatori
Treno
I miei colori
Quadro d'inverno
Roma
Soffio di musica

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2011
Rivederti Tema libero
L'ultima prece Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Lapislazzuli Tema libero

Silvia De Angelis
 I suoi 29 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il primo bacio d'amore (15/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Una proposta:
 
Un giorno nella tormenta (06/12/2018)

Il racconto più letto:
 
La volpe e la cicogna (Dialetto piemontese) (24/11/2010, 2789 letture)


 Le poesie di Silvia De Angelis



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it